• Vagalume
  • A-Z
  • Estilos
  • Top 100
  • Playlists
  • Rádio
  • Hot Spots
  • Notícias
  • Play
    PLAY

    Quanti tasti ha il mio pianoforte
    dormono immobili come pensieri
    il più basso la vita, il più acuto la morte
    la luce sui bianchi, la notte sui neri
    Quante dita hanno le mie mani
    dieci soltanto come i miei amori
    brividi azzurri troppo lontani
    come la gente che corre là fuori

    Ho dimenticato
    come si vola al di sopra dei tetti
    eppure, me lo avevi insegnato
    amore lontano che forse mi aspetti
    Ho dimenticato
    come si vive e come si muore
    eppure, me lo avevi insegnato
    una sera d'estate prima di andare

    Quante stelle stasera ha il mio cielo
    tutte quelle che posso contare
    tutte quelle che vedo e che sento
    tutte quelle che posso abbracciare
    Quante finestre ha la mia città
    bocche di nebbia che mordono il sole
    dita di legno che sfiorano il cielo
    accarezzando il giorno che muore

    Ho dimenticato
    come si vola al di sopra dei tetti
    eppure, me lo avevi insegnato
    amore lontano che forse mi aspetti
    Ho dimenticato
    come si vive e come si muore
    eppure, me lo avevi insegnato
    una sera d'estate prima di andare

    Quanti cassetti ha la mia memoria
    pieni di ruggine e malinconia
    di foto ingiallite e brandelli di storia
    che il vento d'autunno ha portato via
    Quanti capelli sulla mia testa
    e quanto vento sopra il mio viso
    ma in fondo alla strada ciò che resta
    è l'ombra contorta di un sorriso

    Ho dimenticato
    come si vola al di sopra dei tetti
    eppure, me lo avevi insegnato
    amore lontano che forse mi aspetti
    Ho dimenticato
    come si vive e come si muore
    eppure, me lo avevi insegnato
    una sera d'estate prima di andare

    Encontrou algum erro na letra? Por favor, envie uma correção »

    Comente
    user 300 caracteres restantes. Enviar

    Todas as letras de Riccardo Cocciante

    Publicidade
    Notícias
    Mais notícias »
    Hot Spot
    Top Músicas do Vagalume
    Top 100 »

    As informações deste site são postadas integralmente pelos usuários. É importante dizer que é possível que os dados estejam desatualizados ou incorretos, sendo assim, o Vagalume exime-se de qualquer responsabilidade sobre as informações publicadas.Caso haja interesse em remover ou alterar alguma informação, entre em contato conosco.


    É permitida somente a visualização no site das letras de músicas encontradas aqui, vedada sua reprodução através de quaisquer outros meios (Lei 9610/98).Todas as letras de músicas são propriedade dos seus respectivos autores e divulgadas somente para fins educacionais.All lyrics are property and copyright of their owners. All lyrics are provided for educational purposes only.