Página inicial > Pop > R > Renato Zero > Sppigiare

Sppigiare

Renato Zero


nav
undefined
nav
undefined
Continua...
nav
undefined
[Chiudi]
Counter [logo]
Spiagge.....
immense ed assolate
spiagge gia' vissute, amate e poi perdute
in questa azzurrita', fra le conchiglie e il sale tanta la gente che ci ha già lasciato il cuore...

Spiagge...
di corpi abbandonati di attimi rubati,
mentre la pelle brucia un'altra vela va fino a che non scompare quanti i segreti che appartengono al mare...

Un'altra estate qui, e un'altra volta qui più disinvolta e piu' puttana che mai mille avventure che non finiranno se per quegli amori esisteranno nuove...

Spiagge...
di cocco e di granite di muscoli e bikini, di straniere e di bagnini quel disco nel juke box suona la tua canzone per la tua storia che nasce sotto l'ombrellone... Un'altra vela va, fino a che non scompare quanti i segreti che appartengono al mare...

Spiagge...
dipinte in cartolina ti scrivo tu mi scrivi poi torna tutto come prima l'inverno passera' fra la noia e le piogge ma una speranza c'è che ci siano nuove spiagge!!!!


Segui il mio battito...

Le mie pagine zerofolli!!!






1

Encontrou algum erro na letra? Por favor, envie uma correção >

Compartilhe
esta música

Ouça estações relacionadas a Renato Zero no Vagalume.FM

MIX DE MÚSICAS

ARTISTAS RELACIONADOS