Il Cieco

Quella Vecchia Locanda


Sordo è il suono della vita,
Mi riporta alla realtĂ .
Come un sogno una figura,
Si delinea ora lĂ .

Come spinto da qualcosa
Mi ritrovo accanto a lui,
Non ho il tempo di fuggire,
lui mi sente: "Abbi pietĂ .

Sono un uomo che ha bisogno
Di qualcuno accanto a se,
I miei occhi non hanno luce,
Ma io vedo dentro te."

"Una triste veritĂ ,
Io la sento, è dentro te.
Non capisco come mai
La tua mente chiusa è.

Forse è un segno del destino
Questo incontro tra di noi."

Encontrou algum erro na letra? Por favor, envie uma correção >

Compartilhe
esta mĂşsica

Ouça estações relacionadas a Quella Vecchia Locanda no Vagalume.FM

MIX DE MĂšSICAS

ARTISTAS RELACIONADOS