Weekend

Marco Ferradini


Che bel weekend abbiam passato in montagna,
senza le donne, senza la TV
Pini giganti su scarpate lavagna
se c'è dell'altro amico…dillo tu!
Le facce rosse per il sole
ed i mirtilli…le labbra blu.
Che bel weekend abbiam passato in montagna
senza le donne, senza la TV.

Che bel weekend abbiam passato in montagna
in quel rifugio a duemilasei,
salsicce cotte su fuoco di legna…
fra i tuoi ricordi e i ricordi miei.
Dai passa il vino amico mio!
che sto pensando ancora troppo a lei.

E sotto un cielo crivellato di stelle
io grido forte: "Che mi frega di lei",
questa ferita che mi brucia la pelle
sarà l'aria dei duemilasei.

Questo weekend sta diventando una lagna
c'è anche il cane che si sente giù,
tu che la meni con la donna in ispagna
io sono sbronzo…e non ti reggo più!
Tu che telefoni a Giovanna
io invece ho il vino che mi torna su.
Ma che schifezza sto' weekend in montagna
senza le donne, senza la TV.

E sotto un cielo crivellato di stelle,
chiudiamo tutto…dai si torna in città!
E finalmente un po' di smog sulla pelle
"Ciao Milano!…rieccoci qua"

Com'era bello quel weekend in montagna
senza le donne, senza la tv
e tu da allora "l'hai rivista Giovanna?"
"e tu Teresa?"
… "e chi l'ha vista più".

Che bel weekend abbiam passato in montagna
senza le donne, senza la TV.
Che bel weekend abbiam passato in montagna
senza le donne, senza la TV.

Encontrou algum erro na letra? Por favor, envie uma correção >

Compartilhe
esta música

Ouça estações relacionadas a Marco Ferradini no Vagalume.FM

MIX DE MÚSICAS

ARTISTAS RELACIONADOS