Un Po' Bambino

Marco Borsato


Sotto i fili della luce
Con un sasso in mano
Predere la mira
E poi vedere dove va
Per un gioco come tanti
Di altri tempi
Ogni filo preso è un desiderio
Che si avvererà

Aspettare chiuso in macchina
Che passi il treno
E provare ad inventarsi
Un gioco lì per lì
Sarà un merci o un passeggeri
E quanti vagoni avrà
O semplicemente dire
Da che parte arriverà

Dicono di me
Che son rimasto un pò bambino
Dicono di me
Che ormai non crescerò
E forse è vero perchè
Come fa sempre ogni bambino
Cerco di scoprire d' ogni cosa
Il gioco che racchiude in sè
E ogni scusa è buona
Per scommettere
E giocare su di me

Ritrovarsi tra le dita
Solo una moneta
Con un colpo d' occhio
E dire quanti anni ha
E lanciarla in aria
Per un testa o croce
Se indovini per tre volte
Tutto bene va

Rimanere coi gomiti
Sulla ringhiera
Tra i terrazzi delle case
Per guardare giù
Tutti i giochi dei cortili
E delle strade
Ricordare che bambini no
Non si torna più

Ma dicono di me

Compositor: R. Pacco

Encontrou algum erro na letra? Por favor, envie uma correção >

Compartilhe
esta música

Ouça estações relacionadas a Marco Borsato no Vagalume.FM

MIX DE MÚSICAS

ARTISTAS RELACIONADOS