Måneskin
Página inicial > M > Måneskin > Le Parole Lontane

Le Parole Lontane

Måneskin

Il ballo della vita


Come l'aria mi respirerai
Il giorno che
Ti nasconderò dentro frasi che
Non sentirai
Che l'errore tuo è stato amarmi
Come se domani
Il mondo fosse uguale a com'era ieri

Adesso lasciami credere che questo sia reale
E sento l'ansia che sale
Bevo le lacrime amare
Ti prego lasciami perdere dentro all'acqua del mare
Che le parole lontane solo te le voglio urlare

Perché ti sento lontana, lontana da me
Perché ti sento lontana, lontana da me
Perché ti sento lontana, lontana da me
Perché ti sento lontana da me

Il tempo brucerà
Tutti i fogli che
Parlan di te
Piangerai con me
Sotto il sole poi
Diluvierà
E portare via le parole forse inutili
Canteremo insieme
Ma restando muti

Adesso portarmi a casa che mi spaventa l'inverno
Le gambe stanno cedendo
Non vedi che ho troppo freddo
Marlena portami a casa che il tuo sorriso è stupendo
Ma sai, se adesso ti perdo
Non vedo neanche più un metro

[Damiano & Marlena]
Perché ti sento lontana, lontana da me (tu sei lontana da me, tu sei lontana da me)
Perché ti sento lontana, lontana da me (tu sei lontana da me, tu sei lontana da me)
Perché ti sento lontana, lontana da me
Perché ti sento lontana
Perché ti sento lontana, lontana da me
Perché ti sento lontana, lontana da me, yeeh
Perché ti sento lontana, lontana da me
Perché ti sento lontana, lontana da me

Come l'aria mi respirerai
Il giorno che
Ti nasconderò dentro frasi che
Non sentirai

Composição: Damiano David / Ethan Torchio / Thomas Raggi / Victoria de Angelis

Letra enviada por Alisson

Encontrou algum erro na letra? Por favor, envie uma correção >

Compartilhe
esta música

Ouça estações relacionadas a Måneskin no Vagalume.FM

ÚLTIMAS

ESTAÇÕES