Saigon

Francesco de Gregori


Donna giovane del Vietnam
com'è strano coltivare il mare,
quanti fiori ti ha dato già
quanti libri te ne potrà dare.
Da qui a Saigon la strada è buona.
Terra libera, terra nera,
quest'autunno cambierai colore,
sarà il vento e sarà la pioggia
che cadrà senza bagnarti il cuore.
Da qui a Saigon la strada è buona.
C'è mio figlio che ha occhi grandi
quando guarda verso Sud,
c'è il tramonto che lo accarezza
quando guarda verso Sud.
Da qui a Saigon la strada è buona.
Cerca il cielo attraverso i rami,
cerca il cielo e lo troverai,
sole nasce e sole muore
ed il cielo non cambia mai.
Da qui a Saigon non cambia mai.

Encontrou algum erro na letra? Por favor, envie uma correção >

Compartilhe
esta música

Ouça estações relacionadas a Francesco de Gregori no Vagalume.FM

MIX DE MÚSICAS

ARTISTAS RELACIONADOS