• Vagalume
  • A-Z
  • Estilos
  • Top 100
  • Playlists
  • Rádio
  • Hot Spots
  • Notícias
  • Play
    PLAY

    La luce della luna ci trovò sopra il tetto
    e Pietro non parlava, e niente che rompeva
    la noia dell'attesa,
    solo il suono della pioggia che cadeva.
    E lui, con la mano alla bottiglia,
    faceva i suoi discorsi da pazzo
    e un gallo si mise a suonare la sveglia,
    per quanto la notte fosse ancora ubriaca
    e Giuda fosse ancora un ragazzo.
    E credo che fu in quel preciso momento
    che venne da molto lontano un ricordo,
    qualcosa di simile a un pianto di madri.
    E due angeli vestiti di bianco scescero con aria stupita
    e il vuoto nel cuore.
    E aprimmo al pianto le finestre del dolore.


    Seduti nella stanza con la bocca socchiusa,
    aggrappati alle nostre sigarette,
    aspettavamo l'alba senza troppo interesse,
    soltanto per avere una scusa.
    E Anna, perduta sul divano,
    sembrava un bambino sconfitto
    e la sua amica giovane le dava la mano
    ma Anna era troppo occupata a contare ricordi sul soffitto.


    E credo che fu in quel preciso momento
    che venne da molto lontano un ricordo,
    qualcosa di simile a un pianto di madri.
    E due angeli vestiti di bianco scescero
    con aria stupita e il vuoto nel cuore.
    E aprimmo al pianto le finestre del dolore.


    In fondo alla pianura una linea più buia,
    l'esercito degli uomini diversi,
    con gli occhi e la bocca pieni di sonno,
    aspettava in una buca di due metri.
    E noi, dall'altra parte del concetto,
    con l'anima in fondo alle gavette,
    cacciavamo i pensieri come mosche mortali
    e il nostro cervello era bianco.


    L'attacco era fissato per le sette.
    E credo che fu in quel preciso momento
    che venne da molto lontano un ricordo,
    qualcosa di simile a un pianto di madri.
    E due angeli vestiti di bianco scescero
    con aria stupita e il vuoto nel cuore.
    E aprimmo al pianto le finestre del dolore.

    Encontrou algum erro na letra? Por favor, envie uma correção »

    Comente
    user 300 caracteres restantes. Enviar

    Todas as letras de Francesco de Gregori

    Publicidade
    Notícias
    Mais notícias »
    Hot Spot
    Top Músicas do Vagalume
    Top 100 »

    As informações deste site são postadas integralmente pelos usuários. É importante dizer que é possível que os dados estejam desatualizados ou incorretos, sendo assim, o Vagalume exime-se de qualquer responsabilidade sobre as informações publicadas.Caso haja interesse em remover ou alterar alguma informação, entre em contato conosco.


    É permitida somente a visualização no site das letras de músicas encontradas aqui, vedada sua reprodução através de quaisquer outros meios (Lei 9610/98).Todas as letras de músicas são propriedade dos seus respectivos autores e divulgadas somente para fins educacionais.All lyrics are property and copyright of their owners. All lyrics are provided for educational purposes only.