Página inicial > G > Goran Kuzminac > Il Barone Rosso

Il Barone Rosso

Goran Kuzminac


Ed anche oggi io mi sento piu' vicino al sole
Inseguo aeronauti, la mia sciarpa va dove vuole
Il cielo e' un bigliardo celeste da stracciare
E in gioco, in gioco c'e' il cielo
Per poterlo rigiocare

L'elica taglia il sole
Contro luce vibrazioni del motore

In volo ci sono passeri e cacciatori

Ma un'aquila va, conosce altre rotte strane, lontane
Lontano da terra, non mi sembra di essere in guerra
Aereo duello, tra angeli con il coltello

L'elica taglia il sole
Contro luce vibrazioni del motore

E sempre si puo'
Planare sui verdi prati di francia
Stendersi al sole e respirare
Poi bere un bicchiere, e una ragazza da baciare
Guardare il cielo e decollare

Il futuro profuma d cuoio e di benzina
E il cielo, il cielo e' sereno
E niente nuvole dietro la collina
Il destino sono ali che volano lontano
Rosse come sangue, come le ali del mio aereoplano

E sempre si puo'
Planare sui verdi prati di francia
Stendersi al sole e respirare
Poi bere un bicchiere, e una ragazza da baciare
Guardare il cielo e decollare

Letra enviada por Playlists do Vagalume

Encontrou algum erro na letra? Por favor, envie uma correção >

Compartilhe
esta música

Ouça estações relacionadas a Goran Kuzminac no Vagalume.FM

MIX DE MÚSICAS