Il Povero Soldato

Gigliola Cinquetti


Il povero soldato è condannato a morte,
lontan da la consorte vicino al colonnel.
Quando al mattin si sveglia per essere fucilato,
si butta per malato e dice che non può.
Ma il polso glielo attasta il militar dottore e dice:
“il tuo malore son tutte falsità”.
Arrivano i soldati in fila e derelitti
e i lor fucili dritti facevano penar.
L’onesto condannato domanda di parlare:
la legge militare gli vieta di tacer.
Il colonnel vestito impugna la sua spada
e dice che si vada con morte a fucilar.
Gli schioppi fan lo sparo, il militar si cade,
e tutto il sangue invade, la tunica e il chepì.
Ma ecco la grazia arriva a dargli salvamento,
torna al quartier contento a fare il suo dover

Encontrou algum erro na letra? Por favor, envie uma correção >

Compartilhe
esta música

Ouça estações relacionadas a Gigliola Cinquetti no Vagalume.FM

MIX DE MÚSICAS

ARTISTAS RELACIONADOS