Rido

Enzo Jannacci


Rido, Rido di tutto Rido
non faccio apposta Rido
questo è il mio mestiere

Rido, se cade Thoeni Rido
perdo un cognato Rido
è quasi un mio dovere

Rido, la gente non capisce
il gatto sulle strisce
non si può tradire

Rido, quando mi pare Rido
c'ho neanche voglia e Rido
e poi non rido più

Rido, nullatenente Rido
per il tuo bene Rido
l'amor non sa tacere

Rido, son sempre in rosso Rido
faccio la fuga e Rido
qualcuno deve avere

Rido, la gente non capisce
il gatto sulle strisce
non si può tradire

Rido, quando mi pare Rido
c'ho neanche voglia e Rido
e poi non Rido più

Rido, mi rigo i dischi e Rido
non sento l'eco Rido
son marce anche le pere

Rido, non c'è più posto e Rido
guardo una pizza e Rido
non si può mai sapere

Rido, la gente non capisce
il gatto sulle strisce
non si può tradire

Rido, chiude la ditta Rido
tolgo il disturbo Rido
e poi non Rido più

Rido, quando mi pare Rido
quando mi gira Rido
e poi no rido più

Rido se gira l'onda Rido
se cambia il tempo Rido
si salvi sempre chi può.

Encontrou algum erro na letra? Por favor, envie uma correção >

Compartilhe
esta música

Ouça estações relacionadas a Enzo Jannacci no Vagalume.FM

MIX DE MÚSICAS

ARTISTAS RELACIONADOS