Página inicial > Axé > E > Enzo Jannacci > Pedro Pedreiro

Pedro Pedreiro

Enzo Jannacci


Pedro Pedreiro è pensoso e aspetta il tram,
domani forse dovrà aspettare ancora
per il bene di chi, il bene di chi è senza un soldo
Pedro Pedreiro resta pensieroso
e pensando il tempo passa
e noi restiamo indietro a aspettar
aspettando aspettando aspettando
aspettando il sole, aspettando il tram,
Aspettando sempre quel famoso aumento
che non viene mai
Pedro Pedreiro è pensoso e aspetta il tram
domani forse dovrà aspettare ancor
per il bene di chi,
il bene di chi è senza un soldo
Pedro Pedreiro aspetta l'allegria
e la fortuna col biglietto della lotteria
Ogni anno aspettando aspettando aspettando,
aspettando il sole, aspettando il tram,
aspettando sempre quel famoso aumento
aspettando il premio della lotteria
e la moglie di Pedro sta aspettando un figlio
che dovrà aspettare
Pedro Pedreiro è pensoso e aspetta il tram
domani forse dovrà aspettare ancor
per il bene di chi,
il bene di chi è senza un soldo
Pedro Pedreiro aspetta anche l'amore
sta aspettando il giorno di arrivare in porto
Pedro non sa che forse forse in fondo
aspetta qualche cosa al di là del suo mondo
più grande del mar.
Ma perché sognar se poi
ci si dispera di aspettare ancora
Pedro Pedreiro vuol tornare indietro
ed esser solo muratore
senza aspettar,
aspettare aspettare aspettare,
aspettare il sole, aspettare il tram
aspettare ancora quel famoso aumento
aspettare un figlio che dovrà aspettare
aspettare il premio della lotteria
aspettar la morte
aspettare un porto
aspettare di non aspettare più,
aspettare in fondo
niente altro che
la speranza afflitta infinita sfinita
che arrivi il suo tram
Pedro Pedreiro è pensoso ed aspetta,
Pedro Pedreiro è pensoso ed aspetta,
Pedro Pedreiro è pensoso ed aspetta il tram
che già vien, che già vien
che già vien, che già vien...

Encontrou algum erro na letra? Por favor, envie uma correção >

Compartilhe
esta música

Ouça estações relacionadas a Enzo Jannacci no Vagalume.FM

MIX DE MÚSICAS

ARTISTAS RELACIONADOS