Deborah Blando

Cronaca

Deborah Blando

Salvatrice


Ce la fece quel giorno
Nino a dire di no
e fu come un inferno
che si scatenò.
Quel giorno Dio non era lì.

La famiglia, la scuola,
tutta la città
non sapevano niente,
forse, chi lo sa...
Comunque Dio non era lì.

Ce n'è troppa di violenza
contro l'innocenza,
che alle volte il cuore non ce la fa.
Meglio la vergogna
dell'indifferenza
chi parlerà, chi tacerà, chi piangerà
Nino vola già, Nino vola già.

Vide un grande portone
mezzo aperto, entrò,
ma non c'era nessuno
e così aspettò.
Quel giorno Dio non era lì.

Ci rimase male
ma soltanto un po'
scelse il suo finale
e s'addormentò.
Quel giorno Dio non era lì.

Ce n'è troppa di violenza
contro l'innocenza,
che alle volte il cuore non ce la fa.
Meglio la vergogna
che l'indifferenza
chi parlerà, chi tacerà, chi piangerà

Nino vola già, Nino vola già.

Ce n'è troppa di violenza
che ferisce l'innocenza,
che alle volte il cuore non ce la fa.
Meglio la vergogna
che l'indifferenza
chi parlerà, chi tacerà, chi piangerà
Nino vola già

Encontrou algum erro na letra? Por favor, envie uma correção >

Compartilhe
esta música

Ouça estações relacionadas a Deborah Blando no Vagalume.FM

ESTAÇÕES

ARTISTAS RELACIONADOS