Página inicial > Clássico > C > Claudio Villa > Com'è Bello Fa' L'amore Quanno è Sera

Com'è Bello Fa' L'amore Quanno è Sera

Claudio Villa


Chi pe' fa' l'amore vo' er salotto o er separè,
chi se sceje l'ombra profumata di un caffè,
mentre, c'ho da ditte, a me me piace amoreggià
pe' le strade in libbertà.
Quanno poi tramonta er sole
so' più dorci le parole a tu per tu.

Com'è bello fa' l'amore quanno è sera,
core a core co' 'na pupa ch'è sincera.
Quelle stelle che ce guardeno lassù
nun so' belle come l'occhi che ciai tu.
Luce bianca, dormiveja d'un lampione,
che t'insegna dove tu te poi bacià,
speciarmente tra le rose a primavera,
com'è bello fa' l'amore quanno è sera.

Sperza ne l'erbetta fra le rose e le panzè
io ciò 'na casetta che me fabbrico da me.
Cià pe' tetto er cielo, cià la luna p'abbagiù,
ner tramonto e' tutta blu.
Nun ce pago mai piggione
e ce porto 'gni maschietta che me va.

E se 'n viggile me chiede: "Lei che fa?"
J'arisponno: "È casa mia, che nun lo sa?"
L'ho innarzata co' li sogni 'sta casetta
e se qui la pupa mia me vie' a trovà,
speciarmente tra le rose a primavera
com'è bello fa' l'amore quanno è sera.

A primavera!

Compositor: L. Martelli - E. Neri - G. Simi

Encontrou algum erro na letra? Por favor, envie uma correção >

Compartilhe
esta música

Ouça estações relacionadas a Claudio Villa no Vagalume.FM

MIX DE MÚSICAS

ARTISTAS RELACIONADOS