• Vagalume
  • A-Z
  • Estilos
  • Top 100
  • Playlists
  • Rádio
  • Hot Spots
  • Notícias
  • Play
    PLAY

    Sono stato anche normale,
    in una vita precedente
    m'hanno chiesto "che sai fare?"
    "So far ridere la gente", menomale
    che non ho fatto il militare.
    Si, menomale,
    sai che risate..

    C'è chi non conosce Dante,
    chi c'ha tutto da imparare,
    chi è felice quando piange,
    chi si veste da soldato
    a carnevale
    io mi nascondo tra la gente.
    Si, a carnevale non so che fare.

    Tu vestita da bambina,
    prigioniera, vuoi scappare
    da una perfida regina
    così seria da star male.
    Posso dirti una parola,
    non ho niente di speciale,
    ma se ridi poi vuol dire
    che una cosa la so fare
    se mi lancio in un'aiuola,
    casco e non mi faccio
    male.

    E l'occhio ride ma ti piange il cuore,
    sei così bella ma vorresti morire,
    sognavi di essere trovata
    su una spiaggia di corallo
    una mattina dal figlio di un pirata,
    chissà perché ti sei svegliata?

    Si rincorrono i ricordi
    come cani in un cortile
    tu nemmeno te ne accorgi
    come un fesso vorrei farti innamorare,
    no ti prego non andare,
    se puoi rimani
    fino a domani

    qui, vestita da bambina,
    prigioniera, vuoi scappare
    da una perfida regina,
    il tuo principe immortale,
    posso dirti una parola
    non ho niente di speciale,
    ma se ridi può vuol dire che una cosa la so fare,
    se mi lancio in un'aiuola,
    casco e non mi faccio..

    E l'occhio ride ma ti piange il cuore,
    sei così bella ma vorresti morire,
    sognavi di essere trovata
    su una spiaggia di corallo
    una mattina dal figlio di un pirata,
    chissà perché ti sei svegliata?

    E il mondo ride se mi piange il cuore,
    sei così bella ma vorresti sparire
    in mezzo a tutte queste facce,
    come se con te sparisse anche il dolore,
    senza lasciare tracce.

    E l'occhio ride ma ti piange il cuore,
    sognavi di essere trovata
    su una spiaggia di corallo
    una mattina dal figlio di un pirata,
    chissà perché ti sei svegliata?

    Letra enviada por Lee Wonka
    Encontrou algum erro na letra? Por favor, envie uma correção »

    Comente
    user 300 caracteres restantes. Enviar

    Todas as letras de Cesare Cremonini

    Publicidade
    Notícias
    Mais notícias »
    Hot Spot
    Top Músicas do Vagalume
    Top 100 »

    As informações deste site são postadas integralmente pelos usuários. É importante dizer que é possível que os dados estejam desatualizados ou incorretos, sendo assim, o Vagalume exime-se de qualquer responsabilidade sobre as informações publicadas.Caso haja interesse em remover ou alterar alguma informação, entre em contato conosco.


    É permitida somente a visualização no site das letras de músicas encontradas aqui, vedada sua reprodução através de quaisquer outros meios (Lei 9610/98).Todas as letras de músicas são propriedade dos seus respectivos autores e divulgadas somente para fins educacionais.All lyrics are property and copyright of their owners. All lyrics are provided for educational purposes only.