Página inicial > MPB > A > Antonello Venditti > Attila E La Stella

Attila E La Stella

Antonello Venditti


Barbara luna rosso scudo
il re degli Unni guardava Roma
uomo di poca fantasia
lui la scambiò per una stella
quando gli uomini giunsero in collina
aveva sciolto l'armatura
e fu per ignoranza o per sfortuna
che perse il treno, il treno per la luna
Quando il "Leone" mi prese la mano
lui alzò il pugno chiuso e il suo coltello
forse mentiva l'uomo bianco
lui era proprio suo fratello
flagellum, flagellum Dei
flagellum, flagellum Agnus Dei
Quando i carri volsero le spalle
Leone levò il calice al cielo
e fu per ignoranza o per sfortuna
che questa stella figlio è ancora a Roma...
che questa stella figlio è ancora a Roma...

Encontrou algum erro na letra? Por favor, envie uma correção >

Compartilhe
esta música

Ouça estações relacionadas a Antonello Venditti no Vagalume.FM

MIX DE MÚSICAS

ARTISTAS RELACIONADOS