Muito mais que só letras de músicas

  • Vagalume
  • A-Z
  • Estilos
  • Top 100
  • Playlists
  • Hot Spots
  • Notícias
  • Play
    PLAY

    ...Vedi che sto in diretta... dammi il cavo, dammi il cavo...
    Butta il cavo, butta.... Ahi! Così, lo butti?... Che maniere...
    Sto in diretta? Vai. Vado?
    Futile, ci sei?
    Signore e signori buonasera, quella che ormai era tradizionalmente nota come la tr... la premiazione degli Oscar, scusate la papera iniziale (Qua! Qua! Qua! Qua! Qua!) era, era quella che viene definita oggi la serata mondiale degli Oscar. Il famoso cantante Oscar distribuirà i premi anzitempo. Coadiuvato da me sarà il famoso radiocronista pagato, strapagato, del mondo, il famoso Futile. E darei a te la linea, Futile, se tu vedi la platea. Futile? Ci sei?

    B... B... B... Grdini... So... Sono qui so... sul ponte sventola bandiera bian... ca.
    Vedo il palco, ci sono due donne, due valè... e un re.
    Scarta il primo re, gli arriva un altro re. Ha fatto un full. (risate)

    Rigattieri, sii più preciso, no... non capiamo qui, scusami, lo scatto nervoso.
    Devi essere più preciso, descrivi le toilette delle signore.

    Sì... la... qui le toilette sono affollate...

    Non le toilette de...
    Quella che sentite è sempre la voce del cantante solista, perché è rimasto da solo da vent'anni,
    il famoso cantante Gi Si Pì, C'è scassat'o cazzo...
    Tenterei ora qui dalla postazione numero quattro di descrivere il testo:
    per tanto tempo ha sfruttato la moglie e gli ha preso i soldi,
    ha mangiato molto tempo sulla melanzana e poi ha ammazzato la paloma,
    questo è il concetto del testo che il cantautore pentito cerca di ripetere qui ah...
    con dei gesti che sembrano delle cose non... non consone... non consoni... come si dice?
    Non consonali al programma che viene avanti da...
    Alcuni spettatori stanno per azzannarlo con dei dobermann, dei cani afghani,
    la polizia a stento trattiene la folla,
    sono intervenuti i violini in questo momento per distaccare quello che, ormai,
    qui, in Spagna, a Madrid, la moda del momento: Azzanna Il Cantante.
    Dopo Iglesias e Miguel Bosè, in Spagna è diventato di moda Azzanna Il Cantante,
    una trasmissione che va in onda dalle sette alle sette e dieci,
    il cantante ha il tempo giusto di cantare una canzone perché dopo viene sbranato
    dalle persone che sono qui. Hanno importato anche dall'Africa alcuni cannibali
    per far sì che il lavoro venga bene.

    Ce n'amm' a ja, qua s'è mess' male... Piglia le valigie che andiamo...

    Devo chiudere... Futile, mi dai il... il via, che devo chiudere qui?
    La trasmissione è stata offerta da "Stappa Un Cretino!".
    Buonasera. Buonanotte, buonanotte.


    (Il testo cantato da Totò Savio)

    No se bibe così
    No se bibe muriendo
    No se bibe cantando sperando muriendo
    Sentiendo de ti

    Una ves cada mas
    Un amor para dos
    Un canino perdudo, una mora spaccada
    Moriendo de ti
    Io te quiero un malor
    Alla vuelta del sol
    Io te quiero un aligno, una favas de legno,
    una sola illusion

    Illusion para ti
    Illusion para mi
    Me parece una viese
    Pariendo un barese
    Una recchia de ti

    Por tanto tiempo si sfruttamos de st'amor
    Marecando la palanca
    Uno sbagnero nos sparemos nos sparemos
    Dopo una paloma blanca
    d'esperanza io te pienso
    alla fine deste mas

    No se bibe così
    No se muere così
    Me parece una vesa
    Pariendo un barese
    Una recchia de ti

    No se bibe così, no, no se bibe così...
    No se bibe cantando sperando muriendo
    Sentiendo de ti

    Una ves cada mas
    Un amore para dos
    Un canino perdudo, una mora spaccada
    Moriendo de ti
    Io te quiero un malor
    Alla vuelta del sol
    Io te quiero un aligno, una favas de legno,
    una sola illusion

    No se bibe così
    No se bibe muriendo
    No se bibe cantando sperando muriendo
    Sentiendo de ti

    Una ves cada mas
    Un amor para dos
    Un canino perdudo, una mora spaccada
    Moriendo de ti
    Io te quiero un malor
    Alla vuelta del sol
    Io te quiero un aligno, una favas de legno,
    una sola illusion

    Illusion para ti
    Illusion para mi
    Me parece una vese
    Pariendo un barese
    Una recchia de ti

    Por tanto tiempo si sfruttamos de st'amor
    Marecando la palanca
    Uno sbagnero nos sparemos nos sparemos
    Dopo una paloma blanca
    d'esperanza io te pienso
    alla fine deste mas

    No se bibe così
    No se bibe muriendo
    No se bibe cantando sperando muriendo
    sfruttando de ti

    No se bibe così...

    Comente
    user 300 caracteres restantes. Enviar

    Todas as letras de Squallor

    Publicidade
    Notícias
    Mais notícias »
    Hot Spot
    Top Músicas do Vagalume
    Top 100 »

    As informações deste site são postadas integralmente pelos usuários. É importante dizer que é possível que os dados estejam desatualizados ou incorretos, sendo assim, o Vagalume exime-se de qualquer responsabilidade sobre as informações publicadas.Caso haja interesse em remover ou alterar alguma informação, entre em contato conosco.


    É permitida somente a visualização no site das letras de músicas encontradas aqui, vedada sua reprodução através de quaisquer outros meios (Lei 9610/98).Todas as letras de músicas são propriedade dos seus respectivos autores e divulgadas somente para fins educacionais.All lyrics are property and copyright of their owners. All lyrics are provided for educational purposes only.